2022-04-20T00:00:00

Smurfit Kappa registra significativi miglioramenti nei suoi Obiettivi di Sostenibilità

Il Bilancio di Sviluppo Sostenibile 2021 evidenzia una riduzione di oltre il 40% di emissioni di CO2 dal 2005 con un miglioramento anno su anno di oltre il 6%

Smurfit Kappa continua a migliorare i suoi obiettivi di sostenibilità, come riporta la 15ma edizione del Bilancio di Sviluppo Sostenibile (SDR). Il report evidenzia i progressi compiuti rispetto all’obiettivo di lungo termine che l’azienda si è data nel guidare il cambiamento e supportare un pianeta più verde attraverso i tre pilastri principali: Pianeta, Persone, Impatto Sociale. Il bilancio dimostra che le azioni intraprese stanno dando oggi risultati e, insieme con gli investimenti e il miglioramento continuo, Smurfit Kappa è sulla strada giusta per raggiungere l’obiettivo ambizioso di zero emissioni nette entro il 2050.. 

Nel 2021 l’azienda ha ridotto significativamente l’intensità delle proprie emissioni di CO2 di origine fossile. Il Gruppo è il primo nel suo settore ad aver annunciato di puntare a zero emissioni nette entro il 2050 e, rispetto al 2005, a fine 2021 ha ridotto l’intensità delle proprie emissioni del 41,3% pari al 6%, un altro passo significativo vesto l’obiettivo zero.

Nel 2021, Smurfit Kappa ha raggiunto diversi traguardi che evidenziano la sua leadership in tema di sostenibilità. Qualche esempio:

  • a marzo, è diventata la prima azienda FTSE 100 ad essere premiata con le 5 stelle dall’ente “Support the Goals” per il sostegno profuso nei confronti degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Onu (UN SDG)

  • a settembre, il Gruppo ha lanciato il suo “Green Finance Framework” accompagnato da una forte second party opinion che ha riconosciuto il suo modello di business circolare come un “contributo significativo” all’obiettivo 12 degli UN SDG relativo a “Consumo e produzione responsabile”

  • a settembre, Smurfit Kappa ha inaugurato il suo “green bond” che è stato richiesto oltre la disponibilità e ha assicurato il prezzo più basso mai registrato per un emittente aziendale del suo rating insieme a una forte partecipazione da parte degli investitori “dark green”

  • a dicembre, gli obiettivi di riduzione delle emissioni di Smurfit Kappa sono stati convalidati da Science Based Target initiative (SBTi) come coerenti con i target definiti dall’Accordo di Parigi e ben al di sotto dei 2°C. Un'ulteriore evidenza della sua ambizione verso obiettivi di lungo termine e dei suoi risultati attuali. y. 

Tony Smurfit, CEO del Gruppo, ha commentato: “Il report evidenzia la nostra continua leadership in tema di sostenibilità e come questa si estenda dai nostri prodotti e processi alle comunità locali in cui operiamo. Il nostro modello di business circolare ci aiuta ad accogliere molte delle sfide che i nostri stakeholders devono affrontare. Mantenendo una attenzione continua sulla sostenibilità e attraverso la stretta collaborazione con i partner della nostra catena di valore, Smurfit Kappa può contribuire a un impatto sociale, economico e ambientale ancora maggiore”.

Nella sua relazione annuale 2021, Smurfit Kappa ha pubblicato un'informativa significativamente migliorata coerente con le raccomandazioni della Task Force on Climate-Related Financial Disclosures (TCFD), inclusa una revisione del processo dei rischi e delle opportunità legati al clima e una valutazione di potenziale impatto sulle risorse di Smurfit Kappa derivanti dai rischi fisici e di transizione in diversi scenari climatici. 

I fattori in evidenza nel Bilancio di Sostenibilità del 2021 comprendono:

  • €4.9 milioni di euro destinati a progetti sociali nel 2021

  • riduzione del 41.3% dell'intensità di emissioni da combustibili fossili dal 2005 ovvero 6% anno su anno

  • approvazione da parte di SBTi (Science Based Target initiative) degli obiettivi di riduzione in linea con gli Accordi di Parigi

  • riduzione del consumo di acqua del 6.2% anno su anno

  • diminuzione dell'intensità dei rifiuti in discarica del 29,2% dal 2013 e del 7% anno su anno

Come azienda leader nel settore del packaging, Smurfit Kappa continua a investire nella sostenibilità per garantire il raggiungimento dei suoi obiettivi a lungo termine. Un esempio lo fornisce l’investimento di 11,5 milioni di euro per la caldaia multicombustibile nella cartiera di Zülpich, che fornisce energia più sostenibile per la generazione di vapore ed elettricità. Ciò porterà all’eliminazione e di 55mila tonnellate di CO2 dal 2022 in poi, pari a una riduzione del 25% delle emissioni dello stabilimento.

Commentando il report, Garrett Quinn, Chief Sustainability Officer di Smurfit Kappa, ha detto: “La sostenibilità è al centro di ciò che facciamo e come lo facciamo. I progressi evidenziati nel nostro bilancio sono la testimonianza dell’impegno di ognuno di noi in azienda, di un business sempre più circolare, dei vantaggi dei nostri investimenti e del nostro approccio end-to-end alla sostenibilità. Come dimostra il nostro Bilancio 2021, in Smurfit Kappa siamo concentrati sugli ambiziosi obiettivi a lungo termine uniti all'azione e ai risultati attuali”.

Smurfit Kappa è un’azienda leader nell'ambito dell’economia circolare tramite la fornitura di soluzioni di imballaggio a base di carta sostenibili, rinnovabili, riciclabili e biodegradabili per oltre 65.000 clienti.

Per saperne di più sugli obiettivi di sostenibilità e sui risultati raggiunti da Smurfit Kappa, leggi la sintesi o alla versione completa del Report di Sviluppo Sostenibile visita il sito web Smurfit Kappa. 

 

LEGGI IL report