Come posso aiutarti oggi?

2021-07-28T00:00:00

Siglato accordo per acquisire una cartiera in Italia, con una capacità di 600mila tonnellate di carta a base di fibra di riciclo

Smurfit Kappa Group ha siglato un accordo per l’acquisizione della cartiera di Verzuolo (Cuneo), per un corrispettivo di 360 milioni di euro. La cartiera di Verzuolo, di proprietà di Burgo Group, è situata vicino al porto di Savona. La linea di produzione PM9 è stata costruita nel 2002 e convertita nel 2019 in macchina da carta per il settore del cartone ondulato con una capacità produttiva di 600.000 tonnellate.

La cartiera di Verzuolo è altamente complementare al business esistente di SKG ed è strategicamente posizionata per servire sia i paesi dell'Europa meridionale che altri mercati, assicurando all’azienda di continuare a fornire il miglior servizio ai clienti. L'acquisizione offrirà significativi vantaggi sinergici, tra cui l'ottimizzazione tecnica e produttiva e una maggiore integrazione all'interno del Gruppo.

Il corrispettivo della transazione sarà finanziato da risorse esistenti del Gruppo. Si prevede che l'acquisizione venga completata durante il quarto trimestre 2021, una volta espletate le necessarie procedure normative applicabili.

Tony Smurfit, CEO di Smurfit Kappa Group ha commentato:  “Diamo il benvenuto nel Gruppo a tutto il team della cartiera di Verzuolo, che ci permetterà di rafforzarci ulteriormente come leader mondiali nel settore degli imballaggi a base carta. Coerentemente con il nostro approccio multi-stakeholder, crediamo che questa acquisizione rappresenti un altro passo positivo per il nostro Gruppo, i nostri clienti e tutti gli azionisti. SKG ha una comprovata capacità di identificare, acquisire, integrare e ottimizzare aziende complementari. Questa acquisizione riflette anche l'agilità intrinseca del nostro approccio nel saper utilizzare i capitali finanziari in maniera rapida ed efficace".

Saverio Mayer, CEO di Smurfit Kappa Europe, conclude: “SK Europe è lieta di annunciare l’accordo per l’acquisizione della cartiera di Verzuolo. Si tratta di un’azienda che avevamo identificato e guardato con interesse da tempo. L'acquisizione dimostra il nostro impegno in questo importante mercato per il Gruppo e fornisce un'ulteriore sicurezza di approvvigionamento per i nostri clienti. Rafforza l’impareggiabile modello operativo integrato del Gruppo ed è altamente complementare rispetto ai significativi investimenti che stiamo facendo nei nostri stabilimenti di produzione di cartone ondulato".