2021-12-17T00:00:00

La Fondazione Smurfit Kappa supporta un parco inclusivo per il Comune di Verzuolo

Venerdì 17 dicembre, il CEO di Smurfit Kappa Italia, Gianluca Castellini, ha formalizzato la consegna dell’assegno per un importo di 33mila euro al sindaco di Verzuolo, Giovanni Carlo Panero. Cifra che sarà destinata alla riqualificazione e all'ampliamento del parco "Angelo Boero" di via XXV Aprile, non lontano dalla cartiera recentemente acquisita dalla multinazionale. Il progetto vedrà l'allestimento dell’area verde con la messa in sicurezza e la predisposizione di giochi di tipo inclusivo adatti anche a bambini disabili. 

Il sindaco ha ringraziato l’azienda per questo contributo che mostra l’interesse nei confronti della comunità verzuolese e ha confermato l'impegno per il futuro della cartiera. Un futuro "sostenibile" dal punto di vista ambientale, sociale, occupazionale ed economico che porterà anche al miglioramento della viabilità e del trasporto merci. Il primo Cittadino, a sua volta, ha consegnato a Gianluca Castellini i dettagli del progetto che prevede, oltre ai nuovi giochi, anche la regolarizzazione della pavimentazione. Si procederà con l'affidamento dei lavori nei primi mesi del 2022, a cui seguirà la concretizzazione del progetto.

“Ci fa piacere poter contribuire tramite la nostra Fondazione a un progetto dedicato in particolare al verde e ai bambini anche meno fortunati – ha commentato Gianluca Castellini – perché come azienda abbiamo sempre creduto fortemente nell’essere coinvolti nei progetti che aiutano a creare un futuro più sostenibile da ogni punto to di vista nelle comunità in cui abbiamo il privilegio di operare in ogni parte del mondo”.

Gianluca Castellini consegna l'assegno al sindaco di Verzuolo