Come posso aiutarti oggi?

2021-09-01T00:00:00

Avviati ufficialmente i lavori per “La Stazione Rulli Frulli”, progetto di inclusione supportato dalla Fondazione Smurfit Kappa

Con la posa della prima pietra, è stato presentato alla stampa nazionale e alle istituzioni locali il cantiere per la riqualificazione della Ex Autostazione di Finale Emilia (Modena), destinata ad attività di tipo sociale e culturale.

Un altro grande progetto sta per realizzarsi grazie al contributo della Fondazione Smurfit Kappa, che dal 2011 sostiene iniziative rivolte alle comunità del territorio dove hanno sede i 350 stabilimenti in 35 Paesi.

Lo scopo principale è quello di supportare attività rivolte soprattutto ai giovani e ai bambini in condizione di disagio, con azioni mirate alla salute e alla nutrizione, alle cure di base e all’educazione.
Il progetto della “Stazione Rulli Frulli” è stato scelto in particolare per le sue caratteristiche legate all’inclusività e all’integrazione dei giovani attraverso attività ludiche e lavorative; diversity&inclusion è infatti uno dei valori fondamentali dell’azienda. La sua realizzazione è stata resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Smurfit Kappa, presente sul territorio con lo stabilimento di Camposanto sul Panaro, che ha scelto di donare quasi 200mila euro per questa importante iniziativa.

Il progetto prevede la costruzione di un polo multifunzionale che ospiterà le attività della Banda Rulli Frulli, gruppo musicale inclusivo, aperto alla partecipazione di ragazzi e ragazze con e senza disabilità; AstroNave Lab, il laboratorio socio-occupazionale in cui i ragazzi con disabilità si sperimentano in un’attività lavorativa creativa e stimolante in un contesto protetto e accessibile, privo di barriere fisiche e relazionali. Nella Stazione troveranno sede anche la Web Radio, una sala di registrazione professionale, un punto di ristoro e una sala polivalente al servizio dell’utenza esterna.