Come molti altri siti web, anche noi utilizziamo e memorizziamo cookies sul vostro computer. I cookies vengono utilizzati per ottimizzare il nostro sito e fornirvi servizi più personalizzati, sia sul sito che attraverso altri media. Per ulteriori informazioni, potete consultare la nostra Cookie Policy.

Al parecer usted está utilizando un navegador desactualizado.  Para mejorar su experiencia de visualización, por favor descargue un navegador actualizado  (IE8+, Firefox, Google Chrome o Apple Safari).

Smurfit Kappa entra nel mercato del packaging brasiliano

4 gennaio 2016​

Smurfit Kappa ha acquisito due aziende integrate produttrici di imballaggi a base carta, Industria de Embalagens Santana e Paema Embalagens, con sede in Brasile, per un importo totale di circa 186 milioni di Euro (805 milioni di Real brasiliani).

Sia INPA che Paema sono aziende private ed entrambe sono produttori integrati di packaging a base carta. Complessivamente detengono tre cartiere per cartone riciclato con una capacità produttiva totale di 210.000 tonnellate e 4 stabilimenti di cartone ondulato che riforniscono sia il Nordest del Brasile, attraverso le regioni di Rio e San Paolo, che il Sud del Paese. Al 30 settembre 2015 il patrimonio netto INPA e Paema era rispettivamente di 30 milioni di Euro (129 milioni di Real) e 6 milioni di Euro (26 milioni di Real).

Le dimensioni ed il posizionamento geografico dei loro stabilimenti determineranno una posizione di leadership del Gruppo quale principale fornitore di packaging in cartone ondulato in America Latina. SKG rafforzerà le due aziende attraverso l’applicazione delle migliori soluzioni in termini di sistemi operativi, di capacità progettuale ed innovativa del Gruppo. Inoltre la maggior presenza globale del Gruppo migliorerà la sua offerta di packaging alle multinazionali che operano su tutto il territorio americano.

Le due aziende insieme occupano oltre 1.700 persone e si prevede di generare sinergie per circa 6 milioni di Euro (28 milioni di Real), obiettivo previsto per la fine del 2017, principalmente grazie ai miglioramenti operativi ed all’ottimizzazione della supply chain ottenuti attraverso l’integrazione delle aziende. Come conseguenza, il multiplo post-sinergia 2015 in termini di EV/EBITDA dell’acquisizione delle due società è previsto in 6,3x.

L’operazione è stata perfezionata alla fine di dicembre 2015 e sarà immediatamente accrescitiva in termini di utili. Il corrispettivo è stato finanziato attraverso la liquidità esistente del Gruppo, comprese per prima cosa, le risorse di liquidità insieme alle linee di credito irrevocabili esistenti.

Tony Smurfit, CEO del Gruppo Smurfit Kappa, ha commentato: “Siamo lieti di annunciare l’acquisizione di INPA e Paema, che estenderanno la nostra presenza su un mercato strategicamente importante e potenzieranno la nostra diversità e forza anche sul territorio. Desideriamo dare il benvenuto nel Gruppo Smurfit Kappa ai nuovi colleghi e contiamo sulla loro esperienza. Siamo certi che la loro competenza e l’elevata qualità delle loro realtà produttive ci consentiranno un efficace ingresso nel mercato brasiliano e ci aiuteranno a rafforzare ulteriormente, quale principale attore in America Latina, il servizio offerto ai nostri clienti internazionali.” 

Smurfit Kappa entra nel mercato del packaging brasiliano