Come molti altri siti web, anche noi utilizziamo e memorizziamo cookies sul vostro computer. I cookies vengono utilizzati per ottimizzare il nostro sito e fornirvi servizi più personalizzati, sia sul sito che attraverso altri media. Per ulteriori informazioni, potete consultare la nostra Cookie Policy.

Al parecer usted está utilizando un navegador desactualizado.  Para mejorar su experiencia de visualización, por favor descargue un navegador actualizado  (IE8+, Firefox, Google Chrome o Apple Safari).

Pallettizzatore

Una nuova soluzione che ha aumentato la produttività e ridotto gli incidenti sulla linea di produzione

Nell’attuale clima commerciale, dove la responsabilità aziendale è sempre più importante, materiali quali il legname, tradizionalmente utilizzati per imballaggi heavy-duty destinati all’esportazione, non sono più considerati i più idonei. Si preferiscono invece materiali in cartone ondulato heavy-duty, quale alternativa più sicura, per offrire la protezione richiesta, oltre a vantaggi ambientali e legati alla sostenibilità.

Il brief

Smurfit Kappa Van Dam ha rivolto la sua attenzione al mercato dell'esportazione heavy-duty, analizzando la tipologia di imballaggio più utilizzata dalle aziende con sede in Olanda. In generale, i clienti utilizzavano imballaggi su pallet creati da collarini di legno e cerniere metalliche, componenti che ponevano diversi problemi. L'imballaggio era pericoloso per la salute sia per il metodo di produzione che per il peso non trascurabile. 

 La soluzione giusta

Senza alternative pronte sul mercato, abbiamo creato una nuova soluzione in cartone ondulato heavy-duty. Mantenendo la flessibilità del suo predecessore, l'imballaggio creato è in grado di resistere e proteggere fino a 1.200 kg di prodotto, rimanendo comunque estremamente leggero e facile da maneggiare. Il risultato: maggiore produttività e minori incidenti sulla linea di produzione.

Risultati

Brevettato in Olanda e Belgio, il pallettizzatore, dopo l'enorme successo nel settore dell'esportazione, è stato introdotto in nuovi mercati. La soluzione ha diversi vantaggi: prodotta con un unico materiale riciclabile, sostituisce i due materiali dell'imballaggio precedente, sottraendosi alla normativa ISPM15 (International Standards for Phytosanitory Measures No.15) richiesta per l'esportazione. I clienti hanno anche riscontrato costi di trasporto inferiori grazie ad un imballaggio a rendere più leggero e ad una significativa riduzione del tempo di approvvigionamento e gestione. 

Imballaggi Innovativi

Scopri i nostri casi di innovazine