Come molti altri siti web, anche noi utilizziamo e memorizziamo cookies sul vostro computer. I cookies vengono utilizzati per ottimizzare il nostro sito e fornirvi servizi più personalizzati, sia sul sito che attraverso altri media. Per ulteriori informazioni, potete consultare la nostra Cookie Policy.

Al parecer usted está utilizando un navegador desactualizado.  Para mejorar su experiencia de visualización, por favor descargue un navegador actualizado  (IE8+, Firefox, Google Chrome o Apple Safari).

Riduzione di consumo di energia nelle nostre cartiere in Austria ed Olanda

20 anni di successi nella gestione energetica che hanno portato a significative riduzioni di consumo energetico nell’ambito della produzione

 

Cartiera Nettingsdorfer (Austria)

Negli ultimi 20 anni Nettingsdorfer ha compiuto progressi riconosciuti a livello internazionale nel settore della gestione energetica individuando interessanti potenziali di risparmio energetico attraverso una profonda analisi del processo produttivo.

Continui miglioramenti e ottimizzazioni hanno portato a:

  • emissioni di CO2 nel processo produttivo: riduzione del 50%

Anche se la produzione della carta è aumentata del 69% rispetto al 1990, la cartiera ha raggiunto i seguenti risultati:

  • emissioni di CO2 da combustibili fossili: diminuzione del 32%
  • consumo di carburante per tonnellata di carta: riduzione del 34%

Questi miglioramenti sono di gran lunga superiori agli obiettivi imposti dal trattato di Kyoto e / o dall’Europa

 

Cartiera Roermond (Olanda)

Nel 1989 è stato firmato un contratto tra il governo olandese e l'Associazione Carta olandese con l'obiettivo di risparmiare il 20% del totale di energia per tonnellata di carta prodotta nel 1998. Sia l'energia primaria (consumo di carburante) che l'elettricità sono stati inclusi nel presente accordo. La nostra cartiera di Roermond ha aderito a questa iniziativa.

E’ stato firmato tra i due partner un secondo accordo in materia di energia primaria, con l'obiettivo di far raggiungere nel 2012 a tutte le cartiere olandesi il livello di 'best practice'.

Dal 1989, la cartiera ha notevolmente migliorato il suo rendimento energetico rispetto alla produzione realizzando:

  • consumo di energia per tonnellata di carta: diminuzione del 31%
  • emissioni di CO2 per tonnellata di carta: riduzione del 32%

Riduzione di consumo di energia nelle nostre cartiere in Austria ed Olanda